Torna alla lista delle circolari

Dal 1 Aprile 2016 stop al servizio di data certa di Poste Italiane

Dare ad un documento data certa vuol dire attribuire allo stesso prova della
sua formazione in un determinato arco temporale o, comunque, prova della sua
esistenza anteriore ad uno specifico evento o una specifica data.

Sotto il profilo civilistico, in materia di prove documentali si esprimono
gli articoli 2703 e 2704, cod. civ. dalla lettura dei quali si desumono gli
strumenti tipicamente utilizzabili per l’attribuzione di data certa ai
documenti. Ci riferiamo:

* alla redazione di atto pubblico,

* alla autenticazione di un notaio o altro pubblico ufficiale,

* alla registrazione dell’atto presso un ufficio pubblico,

* ad ogni altro fatto che stabilisca in modo ugualmente certo
l’anteriorità della formazione del documento (articolo 2704, cod. civ.,
comma 3).

pdf icon Circolare-09-16-Addio-al-servizio-di-data-certa-di-Poste-Italiane.pdf