PROROGA DEL TERMINE DI INVIO AL SISTEMA TESSERA SANITARIA DEI DATI DELLE PRESTAZIONI SANITARIE 2015

gennaio 28, 2016 / /

L’Agenzia delle Entrate con un comunicato stampa del 21 gennaio 2016 ha prorogato al 9 febbraio 2016 la scadenza per l’’invio al Sistema Tessera Sanitaria dei dati sanitari relativi al 2015 per la predisposizione del modello 730/2016 precompilato. I soggetti tenuti alla trasmissione dei dati relativi alle spese sanitarie e ai rimborsi effettuati nel 2015 […]

Canoni di locazione non riscossi: il trattamento IVA e II.DD.

gennaio 28, 2016 / /

In caso di morosità del conduttore di un immobile ad uso non abitativo, il locatore non è tenuto a emettere la fattura, né a effettuare il versamento dell’’Iva. È invece sottoposto alla imposizione diretta sui canoni, anche se non percepiti, i quali dovranno essere dichiarati fino a quando non intervenga una causa di risoluzione del […]

La gestione delle lettere d’intento 2016

gennaio 21, 2016 / /

Già dal periodo di imposta 2015 sono cambiate le regole per gli esportatori abituali che intendono acquistare beni o servizi senza dovere corrispondere l’Iva al proprio fornitore: 1) la dichiarazione di intento viene generata con apposito software e spedita telematicamente dall’esportatore abituale (quindi colui che intende acquistare beni e servizi senza applicazione dell’Iva, in quanto […]

Tessera Sanitaria

Sistema Tessera Sanitaria – modalità di invio

gennaio 21, 2016 / /

Con il D.M. 31 luglio 2015 (G.U. n. 185 dell’11 agosto 2015), sono state fissate le regole che i soggetti obbligati devono seguire per inviare in via telematica fatture e scontrini per prestazioni sanitarie al STS Sistema Tessera Sanitaria. Tutto quanto precede poiché, a partire dal 2016, il Sistema Tessera Sanitaria, dal 1° marzo di […]

Reverse Charge: ultimi chiarimenti legati alla legge di stabilità

gennaio 11, 2016 / /

La Legge di Stabilità per il 2015 (L. 190/2014) aveva introdotto, con decorrenza dall’inizio del 2015, alcune nuove fattispecie di reverse charge (o inversione contabile). Tale meccanismo rappresenta un’eccezione alla regola generale che vede quale debitore d’imposta colui che cede il bene o presta il servizio; quando risulta applicabile il reverse charge la fattura viene […]